Personal Genetic Manifesto

Malattia Celiaca... la malattia celiaca è una delle patologie autoimmuni più comuni nei paesi occidentali

La malattia celiaca è una delle patologie autoimmuni più comuni nei paesi occidentali ed è una condizione clinica che persiste lungo tutto l’arco della vita. La celiachia è caratterizzata da un danno immunomediato della mucosa intestinale innescato da un’intolleranza al glutine presente in cereali quali orzo, frumento, segale, miglio e avena. La celiachia è curabile nella quasi totalità dei casi adottando un’alimentazione appropriata

La malattia celiaca è associata nel 90% dei casi alla presenza di antigeni HLA DQ2 e nei restanti casi ad HLA DQ8. La predisposizione genetica legata al sistema HLA spiega solo parzialmente la presenza di questa patologia, tuttavia la stretta correlazione permette di utilizzare l’indagine di HLA per scopi diagnostici o per l’individuazione di soggetti a rischio. Come infatti indicato dalle Linee Guida Ministeriali, "Documento di inquadramento per la diagnosi ed il monitoraggio della malattia celiaca e relative complicanze" del 23 luglio 2007, l’HLA è un test di secondo livello atto a valutare la compatibilità con la diagnosi di malattia celiaca nei casi dubbi.

In caso di negatività del test si può essere certi dell’assenza della malattia, mentre nel caso di positività al test genetico e presenza di una clinica suggestiva si può procedere ad ulteriori analisi per la conferma della patologia.


Torna ai servizi Personal Genetics.